aplicacion vidrios sistema optima

BICCHIERE

RISPARMIO ENERGETICO ED EFFICIENZA NEI FORNI DI FUSIONE RIGENERATIVI E A RECUPERO

L’analisi continua della %O2 nei forni rigenerativo/recupero per vetro è essenziale per garantire le prestazioni complessive del processo di fusione. Questa analisi garantisce un’atmosfera ossidante definita che consente di controllare la qualità del vetro, risolvendo la comparsa di difetti qualitativi come la comparsa di bolle e infusioni. Inoltre, impedisce l’esistenza di elevate concentrazioni di CO2, incombustione, nonché possibili danni strutturali al refrattario del forno.

Una buona regolazione del rapporto aria/combustibile e il suo equilibrio con la pressione interna del forno possono ridurre la percentuale di O2 in intervalli dall’1% al 2%, il che implica un risparmio di combustibile standard dal 3% al 4%.

D’altro canto, la quantità di emissioni di CO2 prodotte dipende, tra gli altri fattori, dall’aria in eccesso introdotta nel processo di combustione. Si stima che per ogni riduzione dell’1% del flusso di gas incombusti attraverso il forno, la riduzione delle emissioni di CO2 derivanti dalla combustione sarà intorno al 2% – 3%. Inoltre, per ridurre le emissioni di NOX al di sotto dei livelli ammissibili (500 mg/Nm3), sono necessari livelli di %O2 inferiori all’1,5%.

In generale un forno per vetro senza controllo continuo dell’atmosfera di combustione genera:

  • Maggiore consumo di carburante.
  • Danni strutturali al refrattario del forno.
  • Maggiori emissioni in atmosfera

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Se sei interessato ai nostri sistemi di controllo della combustione, non esitare a contattarci. Il nostro team vi consiglierà per migliorare l’efficienza dei vostri processi di combustione.